Progetto di fertilità e COVID 19, cosa sapere?

Progetto di fertilità e COVID 19

Il tuo progetto di fertilità non è annullato, è solo rimandato.

Questo è il messaggio che mi piace trasmettere ai miei pazienti, perché nonostante questo periodo di blocco, il vostro progetto di fertilità sarà portato a termine e il vostro sogno realizzato.

Io resto a casa, fallo anche tu, ma non fermarti

Ormai è il lemma del 2020: io resto a casa. La frase rimbomba di bocca in bocca, riempie le nostre bacheche, una maniera per dire che il rimedio esiste e tutti possiamo adottarlo. Restiamo a casa, ma non smettiamo di lavorare, di organizzare, di sperare, questo brutto incubo troverà fine e allora saremo pronti a ripartire più forti di prima e, soprattuto, con più coscienza.

La vita ci sta mettendo davanti a una dura prova, una prova che nessuno di noi avrebbe mai pensato di dover affrontare: vivevamo tranquilli nella nostra quotidianità e lasciavamo che il tempo passasse, rimandando a domani quello che avremmo già potuto fare ieri.

Adesso abbiamo capito che non è così, stiamo imparando a dare la giusta importanza alle cose, alle persone, ai nostri progetti e ai nostri sogni. Il Covid 19 ci sta mettendo tanta paura, ma ci sta anche insegnando a controllare gli animi, vorremmo uscire a passeggiare, a prendere un pò di sole, anche solo o fare due chiacchiere con le amiche, ma sappiamo che non possiamo e responsabilmente restiamo a casa.

Il tempo passa, pensa al tuo progetto di fertilità

Il tempo passa, e oggi, avresti potuto essere in attesa del risultato positivo della bhcg, se solo avessi saputo quello che sarebbe successo. Il tempo passa e non facciamo i conti con quello che la vita ci riserva, fermiamoci allora a pensare. Apprendiamo a dare la precedenza a quello che veramente vogliamo, non sempre possiamo rimandare a domani quello che potevamo fare oggi, non cadiamo nell’assurda convinzione di poter sempre controllare tutto.

Ti sei dovuta fermare a pensare, le circostanze ti stanno obbligando a stare a casa, e molto probabilmente non sai cosa fare. Pensa, non fermare la tua mente, non farlo mai.

Pensa al tuo progetto di fertilità, continua a pensarci. Di sicuro stavi già cercando delle risposte, continua a cercarle, adesso più di prima. Come te anche noi siamo bloccati dalle circostanze, la comunicazione è l’unica cosa che ci resta, quello che per noi è un dovere per te è un diritto.

La giornata lavorativa di un’assistente personale durante l’epoca del COVID 19

La conoscenza rende liberi. “C’è un solo bene: il sapere. E un solo male: l’ignoranza” diceva Socrate. Il sapere vi aiuterà a ricominciare il vostro progetto di fertilità con più chiarezza, con più decisione. La ricerca di informazioni e la ricezione di risposte vi aiuterà a sapere dov’è stato lo sbaglio, cosa non è stato detto o fatto. L’ignoranza porta a fare sempre gli stessi errori, il sapere aiuta a trovare le soluzioni.

Avete avuto modo di ragionare sul vostro percorso alla ricerca della gravidanza e sono sorti dei dubbi, pensate che non sia stato fatto il possibile, non vi sono stati richiesti alcuni esami, eppure era talmente scontata la loro importanza. Prima non sapevate, adesso avete la possibilità di informarvi.

La nostra conoscenza è al vostro servizio. Raccontataci la vostra storia, il vostro percorso e insieme troveremo la maniera per dare delle risposte. Il lavoro pratico subirà un periodo di stasi, quello informativo continua a fluire per poter raggiungere dei risultati. I vostri risultati.

Chiama, scrivi, cerca le tue risposte, questo è il momento.

Il tuo progetto di fertilità non si ferma, chiamaci, scrivici, abbiamo tanto tempo da dedicarti e saremo felici di farlo. Per te sarà una maniera di occupare il tuo tempo libero, per noi quella di continuare a svolgere il nostro dovere, per entrambi significherà conoscerci.

Tecniche di riproduzione assistita alternative, progressi scientifici, tecnologie avanzate, protocolli, tempi di soggiorno, ogni tuo quesito troverà la sua risposta e vedrai che quello che fino ad oggi hai rimandato perché ti sembrava impossibile, è senza alcun dubbio alla tua portata.

Rimani a casa, ma tieni le porte della tua mente aperte.fertilità

Angela7919

arlotta.angela@gmail.com

1Commento
  • Angels
    Rispondi
    marzo 23, 2020

    Buonasera,io insieme con mio marito facciamo parte di quei pazienti,che al momento hanno il loro sogno “progetto” in sospeso. Però in questo momento preferiamo rimanere a casa,per proteggere sia noi stessi e anche gli altri da questo virus,che in questo periodo ci tiene con il fiato sospeso, però non ci deve vietare assolutamente di pensare al nostro futuro..Che per me personalmente,è quello di voler riprovare in un altro tentativo nella nostra “Clinica del Cuore” e così che definisco la Procreatec.In questa clinica si è aperta quella porta della speranza, ho scoperto che noi persone normali,possiamo portare speranza ad altre persone, quella
    speranza he magari pensiamo di aver perso.E’ proprio il team della Proteatec mi ha fatto riscoprire la mia felicità e speranza,che pensavo di aver perso.Noi 2 anni fa’ iniziamo, il nostro percorso grazie ad Angela Arlotta, che ringrazio ogni giorno Dio di avermela fatta conoscere.Abbiamo effettuato il nostro trattamento, che subito ci ha dato un bel positivo,poi per sfortuna alla 5 settimana finisce in un aborto spontaneo. Poi a seguire ho effettuato altri due tentativi, con esito negativo, ma non è per questo che ho perso la fiducia nella mia clinica, dove ci sono delle persone,medici, amici a me care,ma soprattuto dove c’ è il nostro piccolo embrioncino che ci aspetta ❤️.Per questo ho deciso,di scrivere per me e tutte quelle persone,che in questo momento soffrono non solo per la situazione brutta che si presenta in tutto il mondo, ma anche per tutte le persone che come me aspettano di diventare genitori.Cerchiamo di essere positivii pensare al nostro obbiettivo di felicità,e che presto saremo fuori da questo incubo.Procreatec noi ci fidiamo di te,una volta superata questa pandemia, avremo tutto il tempo per realizzare il nostro sogno.P.S . Angela avevi ragione avvolte scrivere,ti serve per star meglio.un abbraccio.

Lascia un commento:

Share This