Il mio nome è Angela Arlotta, di origini siciliane, ho studiato Traduzione e Interpretazione presso l’Università di Messina.

 

  • Nel 2011, dopo la Laurea Specialistica in Traduzione Spagnola, mi propongono di trasferirmi a Madrid per lavorare nel mondo della Procreazione Assistita e assistere i pazienti di lingua francese presso la clinica ProcreaTec.
  • Non senza molte perplessità decido di partire e affrontare questa nuova sfida. Da un piccolo paese di provincia a una metropoli di lingua spagnola, parlare di un tema a me totalmente sconosciuto, traducendo dalla lingua francese a quella spagnola. Molti mi dicevano che era una pazzia, ma la mia testardaggine mi ha portata fino a Madrid.

 

  • Non posso negare che all’inizio è stata dura, molte volte ho avuto la tentazione di mollare, tutto mi sembrava molto difficile, e la lontananza da casa e dalla mia famiglia è stata la cosa più difficile a cui mi sono dovuta abituare, anche se tutt’oggi credo che non ci si abitua mai veramente. Ma poco a poco ho cominciato a conoscere un nuovo mondo, ogni storia era un caso a sé. I pazienti avevano bisogno del mio appoggio per affrontare il loro problema, ed io mi sono appassionata al mio nuovo lavoro. Alla mia nuova missione.

Scrivimi

Se hai qualche domanda puoi scrivermi personalmente inviandomi una mail. Raccontarmi la tua esperienza per rispondere in modo personalizzato al tuo caso.  

Contattami
  • Alla ProcreaTec oltre a trovare un lavoro, ho trovato anche molti amici, molte persone che come me svolgono il loro lavoro con tanta passione. La filosofia della clinica è quella di dare ai suoi pazienti un’attenzione personalizzata. Tutti conosciamo le storie dei nostri pazienti e loro non sono dei numeri ma un nome e cognome, un luogo, un caso unico.

 

  • Oggi seguo i pazienti italiani e dopo 6 anni, e tanta esperienza acquisita, ho deciso che in questo mio blog voglio condividere le mie conoscenze con tutte le persone che hanno problemi di fertilitàe che cercano l’appoggio di specialisti preparati disposti ad aiutarle. Affrontare la propria infertilità è una sfida che ha bisogno di altrettanto coraggio e io vorrei che chi si trova a doverla affrontare senta di poterlo fare senza paura.

 

  • Il contenuto del mio blog mira a dare informazioni scientifichesui trattamenti di Riproduzione Assistita, dando la possibilità di avere risposte personalizzate su qualsiasi dubbio lasciando un commento alla fine di ciascun articolo.

Lascia la tua opinione

Puoi parlare liberamente del tuo caso, raccontarci la tua esperienza, tutte le opinioni sono benvenute nel blog.

Condividi

Aiuta anche tu a fare in modo che la fertilità non sia un tabù. Diffondi le informazioni condividendo gli articoli.

Invia un messaggio

Se vuoi puoi inviare un messaggio a: arlotta.angela@gmail.com, ti risponderò il prima possibile.

Per ora sappiamo che le BETA sono a 230,!!! Grazie PROCREATEC speriamo che il sogno continui… Con amore … ❤️❤️ Noi e il piccolo cucciolo di embrione

Quando ci siamo conosciuti,io e il mio compagno,lui aveva tanti sogni,tra cui quello di diventare padre,io non riuscivo ad amarlo,perché mi sentivo una donna a metà … Sono nata così,infertile,da i 16 anni in avanti tutti mi dicevano E’ COSÌ È BASTA, poi ad un certo punto a 32 anni incontrai lui,e decisi di fare un controllo da una nuova ginecologa,giovane,bella e sorridente…e per la prima volta sentii parlare di ovodonazione! Fu così che girando su internet vidi per la prima volta la PROCREATEC. Fu amore a prima vista,gli inviai una mail e dopo un giorno mi dissero che ci sarebbero stati degli incontri in Italia.Anche il mio compagno rimase colpito subito da Angela e la dottoressa Lourdes Lopez. Così comincio’ il nostro percorso,fatto di esami,operazioni e paure… Non è un percorso facile,bisogna essere sempre convinti di ciò che si sta facendo, e soprattutto bisogna fidarsi tanto della clinica a cui ci si rivolge! Noi,abbiamo avuto parecchie difficoltà,lo spermiogramma problematico,la febbre prima della biopsia testicolare del mio lui, le miei analisi del sangue che presentavano dei problemi di coagulazione del sangue…ma ci siamo sentiti sempre seguiti da Angela,anche quando in Italia ci facevano storie per alcuni esami o farmaci. Ho sempre detto alle persone che sanno cosa abbiamo passato che sceglierei la PROCREATEC sempre,qualunque sia il risultato,c’è stato però un momento di forte dubbio dentro di me: IL TRANSFERT. Lui aveva la febbre alta,da parecchi giorni,io sapevo le difficoltà economiche ed emotive che ci avevano accompagnato in questi mesi,quella mattina Angela ci stava consigliando di trasferire un solo embrione blastocito,il mio compagno,si convinse subito,si fida di Angela…io anche,ma stavamo parlando dei “miei piccoli embrioni” gli avevo sognati da tutta la vita,avevo pregato perché arrivassero sani al quinto giorno…Non potevo dopo tutti questi anni ridurre tutto ad un solo embrione…pensavo…invece fu così. La dottoressa mi spiego’ tutto,filo per segno,e io e lui in lacrime capimmo che era la cosa giusta da fare. E’ difficile spiegare tutto quello che è successo,e’ difficile spiegare tutto quello che si prova,ma quando la dottoressa ha detto PERFETTO ,durante il transfert,e’ stata una bella emozione. Sono passati venti giorni,non so cosa succederà,non so cosa ci riserverà il futuro…ma io e il mio lui per ora sappiamo che le BETA sono a 230,!!! Grazie PROCREATEC speriamo che il sogno continui… Con amore … ❤️❤️ Noi e il piccolo cucciolo di embrione

-Sofia

x la prima volta non mi sono sentita un numero come in tante cliniche, li ero a casa.

Un giorno mi trovo a parlare in chat con Angela, mi ha ispirato subito una gran fiducia cosi da metterle in mano il mio sogno di una vita…avere un bimbo… e trascorso pochissimo tempo che mi sono trovata su un aereo x Madrid, tutte le mie domande sono state soddisfatte e quando sono arrivata su ho trovato una famiglia ad aspettarmi, x la prima volta non mi.sono sentita un numero come in tante cliniche, li ero a casa. Sempre aggiornata giorno x giorno coccolata, e stato tutto bellissimo. Ora sono a quasi 9 settimane e spero che continui Così, Angela non mi ha mai abbandonata anzi la zia Angela… Non finirò mai di ringraziarla per tutto quello che ha fatto e continua a fare alta professionalità con un umanita indescrivibile. Grazie di vero cuore

-Christina

PROCREATEC

a Milano

il 28 e 29 settembre 2019

 

Se vuoi puoi partecipare a un incontro personalizzato, gratuito. Non perdere l’opportunità di avvicinarti al tuo sogno.

Gli specialisti della prestigiosa clinica madrilena si recano in Italia per analizzare il tuo caso e darti informazioni sulle tecniche di Procreazione Assistita. Ottieni una diagnosi personalizzata e risolvi ogni tuo dubbio.

PRENOTA LA TUA VISITA GRATUITA
Nessun Commento

Sorry, the comment form is closed at this time.

Share This